Autore: samuele
Page 3 of 8

La Erre (Racconto)

Mi ricordo la prima volta che ti ho visto. Ci siamo dati appuntamento ai tornelli della metro, dopo aver messaggiato per… quanto? Non molto, qualche settimana, forse un mese. Avevi un modo unico di scrivere. Le tue mail, le tue lettere, erano dense di avvenimenti. Vivaci. Vive. Soprattutto vive. E mi sono innamorato di te, […]

Continue Reading →
 

La Città nel Deserto (Brandelli)

Siamo sempre nel futuro, spero remoto. Il pianeta è ridotto ad una landa desolata, un immenso deserto roccioso. Un’unica città resiste. Ma non è una città normale. Circondata da alte mura, una cupola copre l’immenso giardino. Un unico abitante aspetta. Ha immensi poteri, affronta da solo l’eternità. Ogni sera, al sorgere delle stelle, ripensa al […]

Continue Reading →
 

Le Basi della Creatività

Sì, lo so, non sono bravo a fare le recensioni. Non ho le conoscenze tecniche per sfrucugliare un libro o un racconto alla ricerca di sviste, errori e imprecisioni. E, onestamente, non ne ho nemmeno voglia: se una storia mi prende non sto lì a preoccuparmi del POV, dello Show, don’t tell, dell’info dump e […]

Continue Reading →
 

Il Treno del Tempo (Brandelli)

Un treno in corsa, mille carrozze. In ogni carrozza un’epoca storica. Io risalgo verso la locomotiva. Incontro centurioni e mercanti, e mille altri. Voglio arrivare alla mia epoca, al 2012. Risalgo il treno del tempo. Ma i vagoni finiscono nel 1981, e poi c’è la motrice. Non so perché ma sono certo di una cosa: […]

Continue Reading →